Sicurezza sul lavoro in edilizia: uscite le nuove linee guida per il rilascio delle certificazioni - Taglio e Perforazione cemento armato
 

Sicurezza sul lavoro in campo edile: uscite le nuove norme per il rilascio delle cartificazioni
Novità per l'edilizia e i lavori pubblici - Taglio e perforazione cemento armato

Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Brescia Notizie dal mondo TEP a Brescia  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Sicurezza sul lavoro in edilizia: nuova prassi di riferimento

Uscite le nuove linea guida per le imprese edili e di ingegneria civile


Nuova prassi di riferimento per la sicurezza sul lavoro in campo edile.

Uni, Ente nazionale italiano di unificazione, e Cpt, Comitati paritetici territoriali, hanno elaborato le linee guida per l’asseverazione nel settore delle costruzioni edili e di ingegneria civile.

Il testo fornisce le indicazioni alle quali attenersi per il rilascio delle certificazioni da parte degli enti che si occupano di sicurezza e salute in campo edile.

La prima fase del processo di asseverazione consiste in un’istruttoria per la verifica dei pre-requisiti dopo la presentazione della domanda. Tra i pre-requisiti necessari figurano requisiti l’iscrizione alla Cassa Edile del territorio in cui viene fatta la domanda, la regolarità del Durc, la messa a disposizione di personale per l’accesso al cantiere e gli altri adempimenti.

La seconda fase consiste nella verifica del rispetto di tutti i doveri, sia in campo burocratico che tecnico. Vengono controllati quindi i luoghi di lavoro e si accerta che la situazione lavorativa aderisca al modello organizzativo e gestionale adottato.

Nella terza e ultima fase si effettua la valutazione, che stabilirà se l’asseverazione può essere rilasciata. Se l’impresa non risultasse idonea deve prima adeguare il suo modello organizzativo ai canoni, e poi sottoporsi ad un nuovo controllo.

  Sicurezza sul lavoro in edilizia, nuova prassi di riferimento
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.