Formazione continua degli ingegneri: obbligatoria dal 2014 - TEP Taglio e Perforazione Cemento Armato
 

Formazione continua degli ingegneri: obbligatoria dal 2014
Formazione continua degli ingegneri obbligatoria dal 2014 - Taglio e perforazione cemento armato

Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Brescia Notizie dal mondo TEP a Brescia  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Formazione continua degli ingegneri obbligatoria dal 2014

Minimo 30 crediti per poter esercitare la professione


La formazione continua degli ingegneri è obbligatoria: il Regolamento per l’aggiornamento professionale degli iscritti all’Albo degli Ingegneri è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia.
Dal 1 gennaio 2014, quindi, per poter continuare a esercitare la professione un ingegnere dovrà avere almeno 30 crediti formativi professionali (CFP).

Il regolamento per la formazione continua degli ingegneri prescrive che ogni professionista curi il continuo e costante aggiornamento della propria competenza lavorativa.

Tutti gli iscritti all’Albo degli ingegneri al 1 gennaio 2014 riceveranno 60 CFP. Gli ingegneri che si iscriveranno successivamente, riceveranno 90 CFP se l’iscrizione avviene entro 2 anni dall’abilitazione, 60 CFP tra 2 e 5 anni e 30 CFP dopo 5 anni.
Alla fine di ogni anno solare, a tutti gli iscritti all’Albo verranno tolti 30 crediti: il numero massimo di CFP accumulabili è 120.

Altri crediti per la formazione continua degli ingegneri si accumulano con attività di aggiornamento non formale, ossia frequenza frontale o a distanza di corsi riconosciuti, informale, come certificazione delle competenze professionali da parte dell’Ordine, pubblicazioni, brevetti, partecipazione alle commissioni d’esami, oppure formale, ossia la frequenza di master di primo e secondo livello e di dottorati di ricerca.

I professionisti che non si atterranno alle norme per la formazione continua degli ingegneri saranno sanzionati violazione delle norme deontologiche.

 
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.