Novità normativa: emendamento apertura porte e manutenzione straordinaria a Brescia
 
Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Brescia Notizie dal mondo TEP a Brescia  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Emendamento al decreto sulla manutenzione straordinaria

Un emendamento al DL Incentivi cancella l'obbligo di rispettare le disposizioni regionali, più restrittive


Approvato dalla Camera un emendamento al decreto 40 / 2010, che aboliva l'obbligo di presentare la Denuncia di Inizio Attività per alcuni interventi, come alcuni interventi di manutenzione straordinaria, tra cui il consolidamento strutturale degli edifici o l'apertura di porte interne.

Una delle novità più rilevanti è l'abolizione della dicitura “salvo più restrittive disposizioni previste dalla disciplina regionale”: questo significa che il decreto sarà valido anche per le manutenzioni straordinarie in Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Campania, ovvero quelle regioni le cui norme sarebbero più restrittive. In pratica, quanto stabilito dal decreto vale per tutte le regioni a statuto ordinario.

L'emendamento in pratica divide gli interventi di edilizia libera in due sezioni:

  • quelli realizzabili senza alcun titolo abilitativo, tra cui la manutenzione ordinaria e l'eliminazione di barriere architettoniche;
  • quelli realizzabili previa comunicazione all'amministrazione comunale, anche per via telematica, dell’inizio dei lavori, allegando eventuali autorizzazioni obbligatorie. Tra questi ci sono molti interventi di manutenzione straordinaria, opere per esigenze contingenti e temporanee, lavori di pavimentazione...

Per le manutenzioni straordinarie, è necessaria anche una relazione tecnica firmata da un tecnico abilitato che accerti che i lavori sono conformi ai regolamenti edilizi e che per essi la normativa statale e regionale non prevede il rilascio di un titolo abilitativo.

Le regioni a statuto ordinario possono decidere di ampliare questa procedura semplificata ad altri interventi, o richiedere la relazione tecnica anche per altri interventi di edilizia libera oltre a quelli di manutenzione straordinaria.

  Emendamento alle procedure per gli interventi di edilizia a Brescia
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.