Decreto del fare: semplificazioni per l'edilizia - TEP Taglio e Perforazione cemento armato
 

Decreto del fare: semplificazioni per l'edilizia
Semplificazioni per l'edilizia con il nuovo Decreto del Fare - Taglio e perforazione cemento armato

Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Brescia Notizie dal mondo TEP a Brescia  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Decreto del fare: semplificazioni fiscali, accesso al credito, rilancio degli investimenti e riduzione dei costi energetici

Novità e semplificazioni per l’edilizia e le infrastrutture


L’obiettivo principale del Decreto del fare è quello di introdurre novità e semplificazioni per l’edilizia e le infrastrutture, creare posti di lavoro e sbloccare cantieri pubblici fermi da anni.

Inoltre, il Decreto del fare stabilisce meno oneri per le imprese, semplificazione del Durc, riuso del suolo edificato, indennizzi per i ritardi burocratici delle Pubbliche Amministrazioni, tassi agevolati alle PMI e molto altro.

Nel dettaglio le novità introdotte dal Decreto del Fare e le semplificazioni per l'edilizia:

  • 2.030 milioni di euro per sbloccare cantieri in corso o nuove opere, fino a tutto il 2017
  • 300 milioni di euro circa per interventi di sicurezza stradale
  • Fondo di 100 milioni di euro grazie all’INAIL per investimenti straordinari per l’edilizia scolastica, per gli anni 2014-2016
  • 100 milioni di euro circa per interventi in comuni con meno di 5mila abitanti, per coinvolgere le PMI
  • 50 milioni di euro stanziati per i grandi progetti già designati ma mai partiti, tra 2013 e 2014
  • Risorse destinate anche alla gestione delle Autostrade e delle Ferrovie
  • Facilitazione del credito a piccole e medie imprese con il potenziamento del fondo centrale di garanzia
  • Finanziamenti a tasso agevolato per l'acquisto di nuovi macchinari, fino a 2 milioni di euro per impresa
  • Impossibilità di pignoramento della prima casa per debiti inferiori ai 120 mila euro
  • Maggiori compiti allo Sportello Unico per l'edilizia, quindi meno difficoltà burocratiche
  • Semplificazione del Durc: acquisibile telematicamente e con una durata di 180 giorni
  • Semplificazioni per l'edilizia per il recupero e la ristrutturazione degli edifici cittadini
  • Certificato di agibilità disponibile anche per singoli edifici
  • Risarcimento monetario per le Pubbliche amministrazioni che ritardano i procedimenti amministrativi

 

  Decreto del Fare: agevolazioni per l'edilizia
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.