Classificazione sismica: una task force per le nuove norme - TEP Taglio e Perforazione Cemento Armato
 

Classificazione sismica degli edifici in zone ad alto rischio sismico: istituita una task force
Classifica sismica edifici per la riduzione del rischio simico - TEP Taglio e Perforazione Cemento Armato

Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Brescia Notizie dal mondo TEP a Brescia  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Classificazione sismica: nuove norme

Istituita una task force per la nuova classificazione sismica


Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha istituito una task force per la classificazione sismica entro la fine del 2013.

Le zone a rischio sismico in Italia sono molte: ben 131 mila Km quadrati, 3000 comuni e 24 mila scuole.

Al Saie di Bologna, la scorsa settimana, il sottosegretario Girlanda ha quindi comunicato la partenza dello studio per la classificazione sismica e la successiva messa in sicurezza degli edifici, per inserire una nuova norma nella prossima finanziaria.

La classificazione sismica includerà 7 milioni di costruzioni antecedenti il 1971, non in linea con le vigenti norme sismiche.
La classificazione sismica riguarderà anche altri 4 milioni di edifici costruiti fino al 2001, prima della zonizzazione sismica del 2003.

Nella classificazione sismica verranno conteggiati anche gli immobili ad uso produttivo: ben 95 mila capannoni sono stati costruiti in zone ad alto rischio sismico e vanno quindi monitorati attentamente.

La task force istituita avrà il compito di stilare una metodologia per la classificazione sismica, attraverso una tabella unica a livello nazionale: entro il 31 dicembre 2013, il gruppo di studio dovrà presentare le linee guida per la classificazione sismica degli edifici ad alto rischio sismico in Italia.
L’obiettivo della nuova classificazione sismica è l’incentivazione fiscale degli interventi per la riduzione del rischio sismico.

 
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.